La connessione protetta (https) impedisce di vedere alcuni contenuti, come ad esempio i test on line. Per chi volesse visualizzarli in Chrome occorre cliccare sullo scudo che si vede in alto a destra e poi su "Carica script non sicuro"; in Internet Explorer 11 fare clic su "Mostra tutto il contenuto" nella barra che appare in basso nello schermo.

mercoledì 29 maggio 2013

Segnalo: l'ecosistema bosco

Titolo: Quaderno del bosco per gli alunni
Autore: Bassetti Claudio
A cura di: Nudda Graziano
Editore: Ente Foreste della Sardegna
Data di pubblicazione: 2009
Collana: Educazione Ambientale
Raccolta: Progetto Sa Tiria
Descrizione: Quaderno del bosco dedicato ai bambini delle scuole elementari come strumento per la conoscenza del bosco e supporto alle osservazioni in foresta.

Titolo: Quaderno del bosco, guida insegnanti scuola primaria
Autore: Bassetti Claudio
A cura di: Nudda Graziano
Editore: Ente Foreste della Sardegna
Data di pubblicazione: 2009
Descrizione: Quaderno del bosco dedicato agli insegnanti della scuola primaria e realizzata come complemento didattico al Quaderno del Bosco per gli alunni, due strumenti per la conoscenza del bosco e supporto alle attività sul campo. Sviluppato nell’ambito del progetto di formazione dell’Ente Foreste della Sardegna, denominato "Sa Tiria".

L’ecosistema bosco dal sito maestramia.

Un Learning Object realizzato per le classi 2° e 3° della scuola primaria, ma interessante da guardare sia per i ragazzi più grandi che per gli adulti.
La risorsa, che è completamente fruibile ondine, è semplicissima da navigare.

Un quaderno che offre una panoramica sugli ambienti boschivi della provincia di Savona e si propone come base per percorsi di educazione naturalistica sul bosco, in classe o all'aperto.

Da Educambiente un progetto di educazione ambientale sul bosco.

Una scheda didattica sul bosco dal sito ciaomaestra.

Dal sito Il Capitello una scheda sull’ecosistema bosco.

"Alberi e boschi italiani"
Il sito didattico per conoscere ed imparare a riconoscere le principali specie forestali dei nostri boschi.


Nessun commento:

Posta un commento