martedì 26 ottobre 2010

Segnalo: gli stati della materia

Sul sito Ciao bambini un interessante apparato di materiali a proposito degli stati della materia, adatto ad alunni delle classi seconde e terze della scuola primaria. Li potrai trovare facendo clic sull'immagine sottostante. Sono presenti diversi collegamenti:
  • Una scheda in pdf aiuta a distinguere la materia organica da quella inorganica.
  • Una presentazione in PowerPoint contiene il resoconto di un’esperienza didattica sugli stati della materia (solidi, liquidi, polveri) ed una piccola verifica.
  • Una mappa concettuale aiuta a sintetizzare le proprietà di solidi, liquidi e gas.

  • Link al sito Pianeta Scuola dove Rino amico scienziato ci guiderà in un filmato introduttivo e poi ci proporrà un’attività animata (trascinare vari materiali sotto un microscopio e scegliere lo stato della materia anche in base ai legami molecolari visualizzati)


Un'altra risorsa è una lezione per LIM del sottoscritto in cui viene presentata la suddivisione della materia in organica ed inorganica, vengono evidenziate le diversità tra materiali allo stato solido, liquido e gassoso. E' presente anche un esercizio per collegare oggetti al relativo stato. Inoltre c'è un collegamento al sito Pianetascuola per giocare con Rino amico scienziato. La lezione è rivolta agli alunni di seconda e terza. Le lezioni sono progettate con e per il software Smart Notebook 10 per le LIM Smart. Facendo clic sul collegamento indicato accederai al sito della Smart, dove è presente la lezione. Entro due settimane chiunque potrà vedere un'anteprima visiva completa della lezione e consigliarla o meno ad altri docenti. Potrai comunque già da subito scaricarla sul tuo computer. Per chi volesse fare il download della lezione un'avvertenza importante: scarica la lezione solo se nel tuo computer è installato il software "Notebook", dunque non potrai visualizzarla. Per vedere e scaricare la lezione fai clic qui oppure fai clic sull'immagine.

1 commento:

  1. Più che "voglio", preferisco "gradirei"! In ogni caso, premettendo che io sono un maestro e non uno scienziato, la distinzione tra materia organica ed inorganica è una semplificazione utile a livello di scuola primaria, ma frutto di una classificazione della materia risalente all'800 ed ora inadeguata. Semplificando possiamo dire che la materia organica è tutta quella materia che deriva da organismi viventi, siano essi animali o piante, quindi la carne, il pesce, le verdure, la frutta sono tutte cose organiche perché derivano da organismi viventi.
    Altre cose come l'acqua, non derivano da organismi viventi e quindi sono definite inorganiche. In modo più scientico possiamo aggiungere che i principi alimentari sono generalmente divisi in principi organici (glucidi, protidi, lipidi, vitamine) e principi inorganici (acqua, elementi minerali).

    RispondiElimina